Corso Progettazione Edifici a Energia Quasi Zero

CORSO ACCREDITATO CNG
CORSO ACCREDITATO CNPA

Obbiettivi del Corso

Il corso mira a formare professionisti in grado di progettare edifici a consumo di energia quasi zero o adeguare edifici già esistenti fornendo le più innovative competenze in termini di risparmio energetico e di utilizzo delle fonti rinnovabili in edilizia. Il corso “edifici a energia quasi zero” orienta il progettista alla sperimentazione architettonica di tecniche e sistemi innovativi orientati al contenimento dei consumi energetici e alla utilizzazione di fonti energetiche rinnovabili e alternative. In linea con quanto disposto dalla direttiva europea, il professionista sarà in grado si individuare e analizzare gli interventi più idonei sia dal punto di vista tecnico che economico.

La nuova direttiva europea 2010/31/UE prevede che tutte le nuove costruzioni dovranno essere a energia quasi zero entro il 31/12/2020 (per i soli edifici pubblici la scadenza è anticipata al 31/12/2018): in altre parole, tutti i nuovi edifici dovranno essere autonomi dal punto di vista energetico, e produrre tanta energia quanta ne consumano sul posto.

Destinatari

Professionisti tecnici qualificati, singoli o associati, in possesso del diploma di laurea specialistica o diploma di laurea in ingegneria, architettura o in possesso di diploma di geometra o perito. I partecipanti dovranno risultare in possesso di adeguate capacità organizzative, gestionali ed operative.

 

Programma del Corso

Quadro normativo

  • La direttiva europea 2010/31/UE
  • La normativa italiana e regionale
  • Le strategie di attuazione

Prestazioni termiche dei componenti di involucro:

  • capacità termica
  • trasmittanza
  • fattore di umidità

Applicazioni relative ai componenti di involucro:

  • calcolo U
  • verifica termoigrometrica

Ponti termici:

  • presenza, tecniche, metodologie di calcolo per l’esistente ed il nuovo

Criteri bioclimatici:

  • Comfort termico, luminoso, igrometrico ed acustico: tecniche, soluzioni e materiali

Qualità dei materiali, tecnologie e sistemi costruttivi per il comportamento passivo dell’edificio: tecniche e sistemi

I Sistemi tradizionali per il riscaldamento ed il raffrescamento

Fonti rinnovabili ed assimilate applicabili negli edifici

Bilancio energetico dell’edificio: calcolo secondo UNI TS 11300

Eco-compatibilità dei materiali, dei componenti e dei sistemi utilizzati per la costruzione, con particolare riguardo al ciclo di vita (LCA)

Il recupero energetico-ambientale del patrimonio edilizio esistente:

  • La riqualificazione dell’edilizia civile
  • La riqualificazione del patrimonio edilizio pubblico e scolastico
  • Metodi e sistemi di classificazione/certificazione della sostenibilità ambientale degli edifici

Le figure coinvolte e la progettazione integrata

Valutazioni economiche ed incentivi

Prospettive future : il ruolo dell’esperto energetico

 

Modalità di Svolgimento

Corso in E-learning.